Il Gabbiano Onlus

L’Associazione Comunità “Il Gabbiano” onlus opera in Lombardia dal 1983 per la promozione e la tutela della dignità della persona, in particolare nei casi in cui sono presenti problemi di tossicodipendenza e alcolismo.
Nel corso degli anni, per venire incontro alle crescenti richieste di intervento nell’ambito del disagio sociale, Il Gabbiano ha esteso i suoi servizi all’accoglienza di donne e uomini malati di AIDS e di giovani in minore età a grave rischio di marginalità sociale.
L’Associazione è iscritta nella Sezione Sociale del Registro Generale Regionale del Volontariato: sul piano giuridico è una Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), riconosciuta, tra l’altro, dall’Ufficio Giustizia Minorile del ministero della Giustizia per il collocamento di minori in situazioni penali.
Il Gabbiano fa parte del Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza (CNCA), del Coordinamento Italiano Case Alloggio per persone malate di AIDS (CICA), del Coordinamento Regionale Case Alloggio per persone malate di AIDS (CRCA), del Coordinamento Enti Ausiliari della Lombardia (CEAL) ed è riconosciuto a livello regionale come Ente Ausiliario Gestore di strutture di riabilitazione e di reinserimento di donne e uomini con problemi di tossicodipendenza e di alcoldipendenza.
Dal 2001, tutte le unità di offerta per le dipendenze sono accreditate come erogatrici di servizi dalla Regione Lombardia.

La nostra buona causa

Da oltre 30 anni l’Associazione Comunità il Gabbiano onlus crede che le persone che si trovano, ad un certo punto della loro vita, in condizioni di fragilità e solitudine vadano accolte, sostenute e accompagnate in percorsi individualizzati di responsabilizzazione, riscatto personale e cittadinanza, nel rispetto dell’individualità irripetibile di ognuno. Alla base del nostro lavoro c’è la PERSONA nella sua interezza e nella sua fragilità. Il nostro lavoro quotidiano consiste nel riannodare il tessuto lacerato che segna spesso i percorsi di vita di chi è in difficoltà. L’esperienza ci ha convinti che dalle difficoltà personali si esce insieme: senza un terreno fertile il seme della speranza non riesce a schiudersi in un nuovo progetto di vita.  In questi anni il territorio valtellinese ci ha permesso di portare avanti questo nostro tentativo, tanto che recentemente ci stiamo impegnando nello sviluppo di progetti di agricoltura sociale con una particolare attenzione all’integrità del territorio, alla manutenzione e al recupero di spazi faticosamente lavorati nei secoli, oggi a rischio di abbandono, nella consapevolezza che ecologia umana ed ecologia naturale devono camminare insieme. L’ Associazione Comunità Il Gabbiano onlus si impegna per l’inclusione sociale attraverso la realizzazione di progetti innovativi e sperimentali in tema di cura, residenzialità, socialità e inserimento lavorativo, accompagnati da un’opera diffusa di informazione e comunicazione. Lo facciamo in Valtellina, Alto Lario, Lecchese, Lodigiano e a Milano.

8 le strutture di accoglienza 13 gli appartamenti più di 330 le persone accolte stabilmente, in un anno, in percorsi di cura e inserite in processi strutturati di accompagnamento verso l’autonomia. 24 ore su 24.

Accogliamo uomini e donne bisognosi di cure continue, ragazzi in fuga da paesi in guerra, famiglie che hanno perso la casa. Lo facciamo in comunità terapeutico-riabilitative, casa alloggio, comunità per minori, appartamenti.

Promuoviamo attività lavorative in ambito cooperativo volte all’accoglienza di queste persone senza dimenticare l’importanza della promozione e della realizzazione di iniziative socio-culturali finalizzate all’abbattimento dei pregiudizi e lo sviluppo del territorio che da sempre ci ospita. Produciamo innovazione sociale, sperimentazione, sviluppo e benessere del territorio, coesione sociale.

Struttura e collaboratori
Consiglio Direttivo:
Roberto Sardano (Presidente) – Giacomo Ciapponi (Vice-Presidente) – Don Ottavio Cantarello – Isabella Cerella  – Luigi Gianola – Simone Bertolino – Andrea Giovanni di Stefano – Albino Gusmeroli
Presidente onorario:
Aldo Bonomi

Nel PDF allegato la strutturazione e i responsabili del Gabbiano:

Organigramma 04.07.17

Visura della Camera di Commercio di Lodi

Visura Gabbiano al 23.08.17

Il nostri bilanci sono certificati da una società di revisione esterna, per garantire serietà e trasparenza delle nostre attivià. Le certificazione sono state rilasciate dal Dott. Giuseppe Sagone della società Gamaf Consulting

Bilancio 2016

Bilancio 2015

Bilancio 2014

Bilancio 2013

Organismo di vigilanza 231 e Codice Etico
Il responsabile dell’Odv (Organismo di Vigilanza) nominato dal Consiglio Direttivo del 12.05.15 è:
Avv. Roberto Sgaria
Per segnalazioni è attiva la casella di posta elettronica     odv231@gabbianoonlus.it
Modello Organizzativo 231 ed il Codice Etico qui di seguito:
Gabbiano Mod.Org.231 del 8 ott2014 definitivo
Gabbiano_RegolamentoODV 231_Monocratico_ott2014 definitivo
Gabbiano_Analisi Rischi Specifici 231_ott2014 definitivo
Ric. di consegna e adesione mod.org. 231 + cod. etico dip. 08.01.15

Con questi strumenti, Modello organizzativo e Codice Etico, il Gabbiano vuole prevenire comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e per conto della Associazione, introducendo una definizione chiara ed esplicita delle responsabilità etiche e sociali verso i vari stakeholder interni ed esterni

Scarica la presentazione delle Unità dell’Associazione Comunità Il Gabbiano onlus